PELLEGRINAGGIO A FATIMA IN AEREO

dal 12 Giugno 2019 al 15 Giugno 2019


PELLEGRINAGGIO A FATIMA IN AEREO

DAL  12 AL 15 GIUGNO 2019(4g/3n)


1° GIORNO – PARTENZA   VISITA DI LISBONA E FATIMA
Ritrovo in aeroporto in  mattinata e partenza in aereo per Lisbona. Arrivo, e visita panoramica della splendida capitale del Portogallo: il Monastero Dos Jeronimos, realizzato in stile “manuelino”, fatto costruire da Re Manuele I per celebrare il ritorno del navigatore Portoghese Vasco de Gama (qui sepolto), la Torre di Belem, simbolo della città, la Cattedrale, costruita intorno al 1150 per il primo vescovo di Lisbona; la Chiesa di Sant’Antonio da Padova, costruita sulla sua casa natale. Proseguimento per Fatima. Saluto alla Madonna presso la Cappellina delle Apparizioni. In serata recita del Santo Rosario e Fiaccolata. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernotto.
2° GIORNO - VISITE E CELEBRAZIONI - FATIMA
Trattamento di pensione completa. Al mattino via crucis a Os Valinhos, luogo della prima e terza Apparizione dell’Angelo  e della Vergine nel 19 agosto 1917 mentra tra  l’VIII e la IX stazione della Via Crucis, lungo il Cammino dei Pastorelli, si trova il luogo dove avvenne la quarta apparizione della Madonna. visita di Aljustrel, il villaggio natale dei tre pastorelli, le case sono state lasciate intatte, com’erano al tempo delle apparizioni, e i visitatori possono quindi rendersi conto della modestia e semplicità nella quale erano cresciuti. Alla fine del giardino di una di queste case si trova il pozzo dove l’”Angelo della Pace” apparve la seconda volta  nel 1916. Si continua con  la visita della chiesa parrocchiale dei bambini, dove erano stati battezzati, avevano ricevuto la confessione e la prima comunione, e due di loro furono sepolti lì prima di venir trasferiti al santuario. Nel  pomeriggio, visita del Museo del Santuario, grazie alle mostre permanenti del Museo – Fatima Luce e Pace e Casa-Museo di Aljustrel – ed a quelle temporanee, offre ai pellegrini e agli altri visitatori un’interpretazione, usando il linguaggio museologico, delle testimonianze materiali legate al messaggio di Fatima, assieme a quella sullo sviluppo del Santuario stesso e sulla diffusione del culto di Nostra Signora di Fatima nel mondo. Tempo per la preghiera personale. In serata, recita del Santo Rosario ( Nostro Signore ha chiesto incessantemente ai pastorelli di pregare il rosario tutti i giorni, offrendo la preghiera per la pace nel mondo) e Fiaccolata.      
3° GIORNO - VISITE GUIDATE FATIMA
Trattamento di pensione completa. Al mattino, visita guidata del Santuario del Rosario e della Basilica della SS Trinità, momento di catechesi contemplando il grande mosaico che descrive il 
Cap 22 dell’Apocalisse di San Giovanni realizzato da P. Mark Rupnik; tempo a disposizione per la preghiera personale. In serata recita del Santo Rosario e fiaccolata.
4° GIORNO – RIENTRO  FATIMA - LISBONA - ROMA
Al mattino, Celebrazione della Santa Messa presso la Cappellina delle Apparizioni a conclusione del pellegrinaggio. Trasferimento in pullman per Lisbona: Pranzo . Al termine proseguimento  per l’aeroporto  e partenza in aereo per Bari..

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 600,00

La quota comprende
- Viaggio aereo Roma /Lisbona - Lisbona/Roma (volo di linea TAP Air PORTUGAL).
- Sistemazione in alberghi di categoria 3 stelle superior (camere a due letti con servizi privati).
-  trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno con bevande Incluse.
- Tassa carburante, tasse aeroportuali.
- Trasporti in pullman per tutto il pellegrinaggio.
- Visite come da programma.
-  Ingressi: Museo del Santuario e all’esposizione “Fatima Luce e Pace”,
-  Mance.
-  Portadocumenti
-  Animatore pastorale per tutto il pellegrinaggio.
-  Assistente spirituale per tutto il pellegrinaggio.
-  Assistenza aeroportuale di nostro personale a Roma.
-  Assicurazione: assistenza, rimborso spese mediche, bagaglio.
- Rimborso penalità per rinuncia pellegrinaggio.
 
La quota non comprende: 
- Transfer in auto a/r Bari – Roma 170,00 a persona 
-  Extra in generale,
-  facchinaggio,
-   tasse di soggiorno da versare direttamente in albergo.
 
Documenti
Per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato o la carta di identità 
valida per l’espatrio, non prorogata.